Quella volta dei Blur a Sanremo

Titolo canzone: Charmless Man
Artisti: Blur
Anno pubblicazione: 29 aprile 1996
Album: The Great Escape

Durante l’ultima puntata del nostro Podcast, che potete riascoltare qui, vi abbiamo come sempre consigliato una canzone in tema rock. Oggi, essendo nella settimana sanremese, il consiglio non può che essere di una band che ha partecipato come ospite all’evento. Era il 1996, in conduzione Pippo Baudo, che presentò una band inglese che in quegli anni era nel suo punto più alto, coinvolti nella battaglia del Brit Pop con gli Oasis. Si tratta dei Blur che si esibirono sul palco dell’Ariston con Charmless Man, cantandolo in anteprima mondiale.

Come detto, la Band era nel suo massimo, iniziava a perdere colpi nella sfida con gli Oasis che con l’album Morning Glory avevano sbancato, e così con Charmless Man i Blur volevano indicare la fine del fascino di un qualcosa che li aveva coinvolti, ovvero questa sfida con la band dei Gallagher. I Blur infatti furono capaci di reinventarsi, al punto che nel loro repertorio mostrano canzoni che toccano più generi musicali. Ulteriore dimostrazione di questo mix di generi è data dal fatto che Damon Albarn, cantante e leader della band, diventò creatore con il fumettista Jemie Hewlett dei Gorillaz, dividendosi i compiti di parte musicale e parte visuale della band. Questo fa capire un minimo le capacità e il variare insito anche nei Blur.

Il brano mostra un ritmo veloce, allegro, con una perfetta sintonia degli strumenti che portano subito ad una melodia orecchiabile e che entra in testa, grazie anche ai “na na na na na na na” dei ritornelli che marcano ancor di più la melodia. Il testo è una critica al lusso e alle persone che lo vivono, mettendo in mostro quella che si risulta essere una vita di arroganza e finzione, dalle amicizie alle apparenze.

La Partecipazione dei Blur a Sanremo fu però una totale genialata. Sapevano che si sarebbero dovuti esibire in playback, ma non volevano perdere l’occasione di esibirsi sull’Ariston. Accettarono così l’invito, ma Graham Coxon, chitarrista della band, fu sostituito da un cartonato vista la sua assenza. Cartonato con il quale Albarn non ebbe problemi ad interagire. Mancava però anche il bassista! Al posto di Alex James si esibì Smoggy, guardia del corpo del cantante e che tutto rappresentava tranne che un sosia improbabile del bassista. Nonostante ciò, in pochi si accorsero del fatto che solo 2 membri della band erano sul palco, con il solo Rowntree a imitare con classe la sua parte alla batteria, mentre Albarn si divertiva a mimare la canzone ed interagire con il cartonato oltre che cadere. Alla fine tutti contenti: il pubblico per aver ascoltato una bella canzone, i Blur per aver incassato il loro compenso nonostante la presenza di soli 2 dei suoi membri. Vi lasciamo di seguito il video dell’esibizione preceduta dalla presentazione di Pippo Baudo, durante la quale Albarn irrompe sullo sfondo. Di seguito anche il testo della canzone. Buon divertimento!

I met him in a crowded room
Where people go to drink away their gloom
He sat me dawn and so began
The story of a charmless manEducated the expensive way
He knows his claret from his beaujolais
I think he’d like to have been Ronnie Kray
But then nature didn’t make him that wayHe went na na na na na na na
Na na na na na na na na naHe thinks he’s educated
Airs those family shares
Will protect him
That we’ll respect himHe moves in circles of friends
Who just pretend that they like him
He does the same to them
And when you put it all together
There’s the model of a charmless manNa na na na na na na
Na na na na na na na na naHe knows the swingers and their cavalry
Says he can get in anywhere for free
I began to go a little cross eyed
And from this charmless man I just had to hideHe went na na na na na na na
Na na na na na na na na naHe talks at speed
He gets nosebleeds
He doesn’t see
His days are tumbling down upon himAnd yet he tries so hard to please
He’s just so keen for you to listen
But no one’s listening
And when you put it all together
There’s the model of a charmless manHe thinks he’s educated
Airs those family shares
Will protect him
That you’ll respect himAnd yet he tries so hard to please
He’s just so keen for you to listen
But no one’s listening
And when you put it all together
There’s the model of a charmless manNa na na na na na na
Na na na na na na na na na
Na na na na na na na na na
Na na na na na na na na
Na na na na na na
Na na na na na na na

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...